Multilateralismo, Unione Europea e Politiche Mondiali

autore/author: Fulvio Attinà

pubblicato/published: 20/10/2021

 Citazione consigliata/Suggested citation: F. Attinà, Multilateralismo, Unione Europea e Politiche Mondiali, lceonline (www.lceonline.eu), 0/2021, I, p. 99 ss.

area disciplinare/disciplinary area:  politica comparata e relazioni internazionali

parole chiave: multilateralismo, ordine mondiale, politiche mondiali, problemi di raggio mondiale, Unione Europea

key words: multilateralism, world order, world policies, world-scale problems, European Union

Sommario:  1. Premessa 2. Perché il multilateralismo 3. Policymaking e attuazione delle politiche multilaterali 4. Unione europea e multilateralismo 5. Conclusioni

Abstract

 Sostenitori e avversari del multilateralismo diagnosticano le cattive condizioni di salute di questo meccanismo politico, pietra angolare della politica mondiale dalla fine della guerra mondiale. La prima sezione di questo saggio sostiene, invece, che il multilateralismo continua a rimuovere le controversie fra stati e a costruire il consenso su risposte politiche comuni a problemi collettivi. La seconda sezione chiarisce tale proprietà del multilateralismo basandosi sulle lezioni della politica mondiale contemporanea. Le politiche multilaterali che fino ad oggi sono state prodotte per rispondere a problemi di scala mondiale forniscono informazioni utili sui requisiti che il multilateralismo deve soddisfare per affrontare in modo efficace i problemi mondiali nel contesto dell’attuale declino dell’ordine internazionale. La terza e ultima sezione mette in luce il protagonismo dell’UE nel multilateralismo e valuta il contenuto della Comunicazione Congiunta della Commissione e dell’Alto Rappresentante sul rafforzamento del contributo dell’UE al multilateralismo basato su regole, pubblicata nel febbraio 2021. Le Conclusioni riassumono il tema del capitolo e sottolineano la necessità di un approccio più mirato dell’UE verso il multilateralismo che viene esemplificato con una proposta sul ruolo a lungo termine dell’UE nella risposta multilaterale al problema migratorio.

*

Supporters and opponents of multilateralism diagnose the poor health of such policymaking mechanism, cornerstone of world politics since the end of the WW II. In contrast, the first section of the present chapter argues that multilateralism continues to remove disputes between the states and to form the consensus of the states on world policies, i. e. on common policy responses to the collective, world-scale problems. The second section illustrates such property of multilateralism on the base of the knowledge of the world policies formed by the existing multilateral institutions. Such knowledge provides useful information on the conditions that multilateralism must meet to effectively address world problems even in the context of the current decline of the world political order. The third and final section highlights the EU’s actorness in multilateralism and assesses the content of the Joint Communication of the Commission and the High Representative on strengthening the EU’s contribution to rule-based multilateralism, that has been published in February 2021. The Conclusions summarize the theme of the chapter and underline the need for a more targeted EU’s approach to multilateralism. It exemplifies such approach by advancing a proposal on the EU’s long-term role in the multilateral response to the forced migration problem.

Leggi il testo/Read the text

I commenti sono chiusi.